6 novembre 2009

Le due facce di Gerusalemme


Pa' e io abbiamo visitato Gerusalemme prima dell'arrivo dei pargoli; da allora quella città, quel conflitto, quei due popoli sono nel mio cuore. Spiegare ai bambini di cosa si tratti non è per nulla semplice. Percio' ho comprato questo libro per il Grande, sperando che possa rispondere ad alcune sue domande. Prima di darglielo me lo sono letta tutto d'un fiato: la storia di Fatima e Rami è una storia che viene da lontano, è la storia delle loro famiglie e delle tragedie che hanno travolto ebrei e arabi, Israeliani e Palestinesi; ma è anche la storia di un muro fra le persone che viene abbattuto da due bambini che non possono non riconoscersi amici.

4 commenti:

Silvietta. ha detto...

grazie della segnalazione, è una tragedia a cui penso molto spesso...

mariacristina ha detto...

Bella idea far leggere questi libri ai bambini, brava!

Sonja ha detto...

Ciao! Un altro scrittore, israeliano, che scrive dei bellissimi libri per i ragazzi è David Grossman. Per fortuna non scrive spesso di guerra, ma di una vita "normale" e possibile. Consiglio da tutto il cuore:)
SL
www.designdelbilinguismo.wordpress.com

Laura.ddd ha detto...

@Silvietta: c'è un personaggio di quel libro che afferma che non è ancora nato chi potrà trovare una soluzione di pacifica convivenza, forse è cosi', è una tragedia che si tramanda nelle generazioni, ma esistono persone che in quella tragedia trovano una via di dialogo
@Mariacristina e Sonja: benvenute! e grazie per il suggerimento.